Comunitàzione. sempre più forte!

venerdì 6 luglio 2007 ·

Comunitàzione, "la comunità on-line delle discipline attinenti la Comunicazione" si arricchisce della collaborazione di Ferruccio Alessandri e di Alex Badalic

Un nuovo successo di Luca Oliverio, brand manager di Comunitàzione, "la comunità on-line delle discipline attinenti la Comunicazione", uno dei principali promotori della mostra "Creatives are Bad" sulla comunicazione rifiutata dai clienti in programma a Cava dei Tirreni (Salerno) dal 26 al 30 Luglio. Entrano a fare parte della redazione due personaggi ciascuno ben noto nel loro settore: Ferruccio Alessandri e Alex Badalic nostro collaboratore, che continerà comunque il suo rapporto con noi.

Ferruccio Alessandri, già definito "il papà del fumetto italiano", è un creativo a 360 gradi, grafico, scenografo, redattore e regista televisivo


Redattore di riviste (di cui è stato anche grafico) "Artecasa", "Gamma", "Linus", "Il Giornalino", "Futuria", del settimanale "Comix" e del mensile "Aliens", direttore, redattore e grafico di "Lupo Alberto" (di cui collabora ancora alla posta dei lettori), "Le avventure della storia", "Nilus", delle due edizioni italiane di "Mad Magazine", della collana a fumetti "Akira", per anni ha disegnato le copertine di "Linus"(in stile Schulz, col suo permesso), "Gamma", "Futuria", "Eureka" (con il beneplacito di Reg Smythe per Andy Capp), più copertine di libri di varie case editrici, tra cui la serie "Galassia" de La Tribuna.

Attualmente dirige le riviste per ragazzi "Pimpa" e e "Giulio Coniglio" di Panini e cura la posta dei lettori di alcune altre riviste.

È autore di qualche centinaio di articoli di critica dei fumetti su varie pubblicazioni. Ha collaborato e collabora praticamente alla maggior parte delle pubblicazioni per ragazzi.

Specializzato in traduzioni di fumetti (in particolare americani, anche in slang), ha tradotto praticamente tutti i principali fumetti americani, anche in opere ponderose come la collana cronologica dei Peanuts (Mondadori).

Con Giorgio Bonelli ha curato e diretto la serie televisiva "Tex & Company".

Ha insegnato per molti anni computer grafica alla Scuola del Fumetto di Milano.

Oltre a altre varie collaborazioni con diverse case editrici, dirige l'agenzia editoriale Winner di Milano.

Su Comunitàzione Ferruccio pubblica una serie quotidiana di vignette umoristiche basate su fotografie alle quali aggiunge i fumetti.

Molto meno eclatante ma non meno significativa la storia dell'altro recente acquisto di Comunitàzione, Alex Badalic, "copy coi baffi".


In pubblicità dal 1969, anche lui si è cimentato in diversi settori della comunicazione, dalla produzione musicale e televisiva alla gestione di settori di grosse agenzie quali Dorland Ayer, dopo essere stato il fondatore e primo direttore di Datamedia, l'istituto di ricerche di mercato, ormai da anni è un copywriter freelance e consulente di comunicazione che si occupa anche con successo di produzione Web, tanto da essere in prima pagina su Google alla voce "copywriter".

Per Comunitàzione Alex scriverà articoli di critica sulla pubblicità e altri sulle tecniche di comunicazione.

Per saperne di più:

Comunitàzione
Ferruccio Alessandri
Alex Badalic

1 commenti:

SBLOOB // Pino Tortorelli ha detto...
1:32 AM  

un in bocca al lupo ad entrambi!

Aggiungi questo blog ai tuoi feed!

Aggiungi questo blog ai tuoi feed!

Servizio di Consulenza online

Piu' visibilita' alla tua azienda, piu' business, comunicazione più efficace, web advertising, web agency, marketing non convenzionale, blog developer, social network marketing, web usability, action reactivity, urban comunication, outdoor advertising, digital printing, truck-vertising, market research. Skype Me™!

Sponsor Crazy Marketing Blog

My BlogLog community

Sponsor Crazy Marketing Blog

Licenza Creative Commons

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato con periodicità non definita; non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Non si ha alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete. Il fatto che il blog fornisca questi collegamenti non implica l'approvazione dei siti stessi, sulla cui qualità, contenuti e grafica è declinata ogni responsabilità. Le immagini inserire in questo blog sono tratte, per la massima parte, da internet; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo.

Creative Commons License