Mondi Virtuali | ...dipendenza del XXI secolo!

giovedì 20 dicembre 2007 ·

Io, vagabonda che son io, vagabonda che non sono altro...mi ripresento dopo lunga assenza (causa lavoro maggiore!) al cospetto del crazy network con un post sul quale vorrei poter "sentire" i pensieri che suscita l'argomento, di certo non estraneo alla comunicazione e marketing a noi cari...

"RAI TRE | C'era una volta - Un'altra vita è possibile

in onda mercoledì 19 dicembre 2007 alle 23.50

Il mondo parallelo di Second Life e di altri luoghi della Rete similari cresce a ritmi esponenziali e con esso l'universo dei giochi di ruolo. Un esercito di occidentali spende parti sempre più importanti del proprio tempo a costruirsi nuove identità tanto lontane da quelle vissute nella propria quotidianità da lasciar immaginare una fuga, un vero e proprio esodo da una realtà ritenuta grigia ed infelice. Intanto il mondo della robotica sforna androidi sempre più intelligenti e ci promette esseri totalmente a nostra disposizione e amanti perfettamente obbedienti. Un pezzo crescente di Occidente non ama più se stesso e mette in discussione il rapporto paritario con l'altro e principalmente quello uomo donna."

c'era una volta

Tutto comincia con il business legato al "virtuale", di come la gente si rifugia in una nuova "avventura" per compensare solitudine e insoddisfazione di una vita orinaria fatta di sogni irrealizzabili e obiettivi non raggiunti...di quanto sia facile nel "cyber spazio" sopperire alle carenze di una vita che non si ha il coraggio di vivere o di affrontare perchè bella e oltremodo difficile! [leggi tutto...]

Roberta V. aka enjob.rv

1 commenti:

Alessandro ha detto...
12:15 PM  

anche io vivo le tue stesse angosce.

ad ogni modo penso che l'ostentazione presente in tutte queste realtà virtuali non possa alla lunga prescindere dalla realtà fisica.

per farti un esempio.

sulle chat di internet fa "figo" essere quello che "non ha tempo per stare su internet".

Quando uso MSN hanno tutti l'impostazione "non al computer" e invece sono tutti li dietro al monitor.

Ridicoli ...

Ci sono alcuni casi, come quello di second life, dove le cose sono diverse.

Si ma quelli sono malati di mente!

DICIAMOGLIELO

Ci sono entrato una volta e non riuscendo a fre nulla ho incominciato a prendere a parolacce tutti, mi sono divertito.

Se c'è gente così stupida è meglio che se ne stia su second life.


il rompy

Aggiungi questo blog ai tuoi feed!

Aggiungi questo blog ai tuoi feed!

Servizio di Consulenza online

Piu' visibilita' alla tua azienda, piu' business, comunicazione più efficace, web advertising, web agency, marketing non convenzionale, blog developer, social network marketing, web usability, action reactivity, urban comunication, outdoor advertising, digital printing, truck-vertising, market research. Skype Me™!

Sponsor Crazy Marketing Blog

My BlogLog community

Sponsor Crazy Marketing Blog

Licenza Creative Commons

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato con periodicità non definita; non può quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001. Non si ha alcuna responsabilità per quanto riguarda i siti ai quali è possibile accedere tramite i collegamenti posti all'interno del sito stesso, forniti come semplice servizio agli utenti della rete. Il fatto che il blog fornisca questi collegamenti non implica l'approvazione dei siti stessi, sulla cui qualità, contenuti e grafica è declinata ogni responsabilità. Le immagini inserire in questo blog sono tratte, per la massima parte, da internet; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo.

Creative Commons License